Cercare nuove idee: dove vanno gli imprenditori E-commerce?

Cercare nuove idee significa poter dare spazio a nuovi progetti, sviluppando potenzialità inesplorate e lanciandosi all’avventura con entusiasmo, magari mettendosi alla prova in settori sconosciuti.

Gli imprenditori E-commerce dovrebbero sempre rimanere aggiornati, analizzare il mondo che li circonda, coltivare i propri interessi: solo in questo modo, infatti, è possibile rimanere competitivi, espandendo con successo il proprio business.
Ma dove si nascondono le nuove idee?
Quali sono gli elementi che ci permettono di trovare nuovi spunti?
Nuove idee: partire dai sogni nel cassetto
Un imprenditore E-commerce dovrebbe innanzitutto tornare alle radici, ai proprio sogni nel cassetto e alle proprie aspirazioni.
Un progetto lasciato a metà, un plan buttato giù su un foglio di carta, una chiacchiera buttata lì quasi per scherzare: la prima fonte di spunti e innovazioni è il proprio passato, la formazione, i desideri.
Tutti iniziano un’attività con degli obiettivi: è importante non dimenticarli, ma – piuttosto – monitorarli, salvaguardarli e continuare a lavorare, cambiare e perfezionarsi per poterli raggiungere al meglio.
Mercato e competitor
Chi dà vita a uno store online, però, non può dimenticarsi del mondo che lo circonda. Ecco perché un’importante fonte di idee è sicuramente l’attività di grandi aziende e competitor.
Cosa fanno gli altri? Come promuovono la propria identità? Come arrivano al pubblico? Quali modifiche hanno fatto al loro flusso di lavoro?
Bisogna sempre porsi queste domande, analizzare bene chi fa il nostro stesso lavoro, cercare di carpire dei segreti, magari evidenziare dei punti deboli in modo da non commettere gli stessi errori. L’esperienza degli altri, vista con spirito critico e senza demoralizzarsi, è la prima fonte di novità, il primo ostacolo da raggiungere e superare!
Chi compra i nostri prodotti?
Il target di riferimento, tutto il mondo dei nostri clienti tipo, rappresenta – poi – un ottimo punto di partenza per capire quali scelte prendere e quali modifiche effettuare. Leggere recensioni, visitare i forum, ascoltare i social: insomma, informarsi, tanto e costantemente, per capire i gusti di chi potrebbe essere interessato ai nostri prodotti o ai nostri servizi, le necessità, i desideri.
Gli articoli funzionano? Hanno dei difetti? Si adattano alle esigenze di chi acquista? Valorizzando le sensazioni del nostro target saremo in grado di trovare nuove idee, facendo crescere il nostro business.
L’importanza di dati e sondaggi ufficiali
Avete dubbi sulle preferenze del vostro pubblico? Un altro spunto interessante per trovare nuove idee è sicuramente rappresentato da pubblicazioni di settore, capaci di identificare ed evidenziare tutti i cambiamenti nelle abitudini di consumo. Questo tipo di sondaggio ci aiuta anche a scoprire nuovi ambienti, nuovi competitor, aree di mercato a cui non avremmo mai pensato: ci aiutano, insomma, a sondare lo spazio che ci circonda, con la sicurezza di numeri e statistiche certe.
Il passato come punto di riferimento
Infine, se è importante rimanere aggiornati sui trend del momento, è necessario anche non dimenticare mai il passato, le mode che hanno avuto successo e le tendenze che sono rimaste nel cuore delle persone.
Perché? Per due motivi principali: per far riferimento a qualcosa che ha già funzionato e che rappresenta una sicurezza e per far leva sulla “nostalgia”, colpendo i clienti con scelte dall’alto valore emotivo.
Questo non deve tradursi con una copia spudorata di qualcosa di già fatto, ma – piuttosto – con una forte ispirazione, che possa passare attraverso prodotti comunque innovativi e inneschi in chi li acquista un forte ritorno al passato, con tutte le sensazioni positive del caso.
È sicuramente giusto e opportuno guardare al futuro, senza però dimenticare tutti quegli elementi che il pubblico ha amato e che torna periodicamente a cercare.
Ricapitolando, i principali punti di riferimento per gli imprenditori E-commerce che cercano nuove idee sono:
I sogni nel cassetto e le aspirazioni
Il proprio settore di mercato e l’attività dei competitor
Le reazioni e le esigenze dei clienti tipo
Sondaggi, statistiche e previsioni ufficiali
Le tendenze di successo del passato
Esistono, ovviamente, altre risorse utili – come i dati dei motori di ricerca, le reazioni dei nostri clienti più fedeli, l’esperienza degli store fisici – così come è sempre fondamentale l’analisi del quotidiano, di ciò che succede giorno per giorno. Trovare punti di vista interessanti significa prendersi cura del proprio business, aggiornandosi, migliorandosi e rendendosi sempre competitivi, precedendo chi fa il nostro stesso mestiere.
Che si tratti del passato, del presente o del futuro, è fondamentale non smettere mai di credere nella propria attività!